ForzaPalermoSempre

113 anni di storia, due colori, un' unica grande passione

PESCARA-PALERMO 1-0

Ancora un’amarezza nel finale. Del tutto immeritata, perché sul piano della prestazione i progressi non mancano. Buone trame di gioco, segnali di risveglio e di pericolosità in attacco. Il Palermo esce dallo stadio “Adriatico” con una sconfitta maggiormente dolorosa proprio perché la prova dei rosanero è stata più che valida. Weiss firma la vittoria abruzzese in una partita condizionata anche dall’espulsione rimediata sul finire di primo tempo da Steve Von Bergen.

Gasperini conferma in blocco la squadra vista dal 1′ contro l’Atalanta, con Ilicic e Giorgi a supporto di Hernandez. 4-3-2-1 con ali larghe (Quintero e Caprari) per la squadra di Stroppa, con Vukusic unica punta. Il Pescara prova a spingere in avvio. Quintero al 4′ tenta la conclusione dalla distanza ma non inquadra di poco lo specchio. Due minuti più tardi la terna arbitrale diretta da Doveri annulla per fuorigioco una rete di Hernandez: sull’azione successiva il numero 11 potrebbe rifarsi sul tocco in profondità di Ilicic ma il controllo non è perfetto e condiziona il tiro, respinto da Pelizzoli.

Il Palermo continua ad attaccare, con buona fluidità di manovra e la convinzione di potere essere sempre pericoloso. Un azione flipper, al 18′, porta i rosanero vicinissimi al gol. Servito da Barreto, Hernandez trova ancora le braccia di Pelizzoli: sul rimpallo il numero 5 calcia dal limite ma trova il salvataggio decisivo di Cosic, quindi ancora Hernandez potrebbe portare sull’1-0 la formazione di Gasperini. Il numero 11 conclude a botta sicura, ma a fermarlo, da distanza ravvicinatissima, è ancora l’intervento del portiere degli abbruzzesi.

Il Pescara prova a svegliarsi intorno alla mezz’ora. Prima Vukusic da buona posizione tira debolmente, Cascione prova a sfruttare un’errata uscita di Ujkani ma sul suo colpo di testa arriva l’intervento dello stesso portiere albanese. Nel mezzo attento Pelizzoli sul sinistro dalla distanza di Giorgi. Il Palermo però nel finale subisce un colpo importante alle proprie ambizioni di vittoria: Steve Von Bergen viene espulso per un fallo di mano in quella che per Doveri è una chiara occasione da rete per Vukusic, costringendo i rosanero a giocare il secondo tempo con un uomo in meno.

Ilicic è in palla. Lo sloveno lo dimostra ad inizio ripresa, rendendosi pericoloso prima di destro (salva Pelizzoli), poi con il suo piede preferito, mandando il pallone non lontano dalla porta. Il Palermo tiene benissimo, nonostante l’inferiorità numerica. Anzi, se c’è una squadra più continua nelle progressioni offensive, anche se con le ripartenze, è quella di Gasperini. Solo Vukusic mette qualche brivido ai rosanero su un rapido capovolgimento di fronte, al 14′: sul suo diagonale salva Ujkani.

Al 20′ episodio molto dubbio in area pescarese: Ilicic lancia Morganella che frana a terra dopo un contatto con Cascione. Per Doveri si può proseguire, ma i dubbi che si trattasse di penalty sinceramente permangono. Dopo un altro tentativo di Ilicic dalla distanza terminato non lontano dallo specchio, Gasperini prova a giocarsi il tutto per tutto. Fuori Ilicic ed Hernandez, dentro Miccoli ed il rientrante Brienza. Il capitano ci prova da lontanissimo su punizione senza impensierire il Pescara. La sfida sembra terminare senza gol: ma per la terza partita di fila il finale è da incubo per i rosanero. Weiss si libera dalle maglie del centrocampo e calcia dai venti metri. Imparabile il suo destro per Ujkani: è il 41′. Il forcing finale è inutile: il Palermo resta a quota un punto in classifica.

 

 

fonte sito ufficiale palermo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: