ForzaPalermoSempre

113 anni di storia, due colori, un' unica grande passione

Sannino esonerato, squadra a Gasperini

 Dopo tre giornate di campionato, Giuseppe Sannino non è più l’allenatore del Palermo. La notizia era nell’aria già da ieri sera al termine della partita col Cagliari al Barbera, finita 1-1. Il presidente rosanero, Maurizio Zamparini si è preso una notte di riflessione, o più che altro una notte per trovare l’alternativa per sostituire l’ex tecnico di Varese e Siena.E l’alternativa si chiama Gianpiero Gasperini. Dopo il “no” di Reja, Zamparini è andato in pressing deciso verso l’ex allenatore di Genoa e Inter che, come si legge nel comunicato ufficiale della società di viale del Fante, è stato scelto  per prendere il posto di Sannino sulla panchina rosanero.Sannino, al quale sono andati i ringraziamenti di rito da parte della società, paga l’avvio disastroso della squadra, che in tre partite ha collezionato due sconfitte e un pareggio, incassando sette gol e segnandone solo uno.A distanza di un anno, Gasperini inverte il ruolo. Se la scorsa stagione, di questi tempi, infatti, veniva esonerato dall’Inter di Moratti, stavolta si trova a subentrare. Per lui primo contatto con la squadra martedì, quando condurrà il primo allenamento. ZAMPARINI: “SANNINO NON ERA IN SINTONIA CON LA SQUADRA” – «Avevo paura di retrocedere. È  meglio esonerare un allenatore piuttosto che andare in serie B.  Rischiavamo sul serio. Sannino non era integrato con la squadra,  non era sintonizzato con i giocatori. Non è stato il pareggio  di ieri a farmi maturare l’idea dell’esonero, avevo già notato  un’involuzione». Lo ha detto il presidente Maurizio Zamparini,  che ha esonerato il tecnico Giuseppe Sannino per ingaggiare Gian  Piero Gasperini. «Non è un caso – ha proseguito – che dopo il  gol nessun giocatore è andato ad esultare con lui. Questa  vicenda costerà un milione e mezzo alla società. Mi dispiace,  il tecnico me l’aveva suggerito Perinetti che lo aveva al Siena,  purtroppo è stato penalizzato anche dagli errori arbitrali che  anche ieri hanno influito sul risultato » IL SALUTO DI SANNINO: «Ringrazio Zamparini per  l’opportunità che mi ha dato, vuol dire che doveva andare  così». È rassegnato Giuseppe Sannino, ormai ex allenatore del  Palermo, appena esonerato dopo tre gare con i rosanero in serie  A.     «Speravo di avere più tempo per lavorare, ma il calcio è  questo – prosegue il tecnico campano -. Ringrazio anche la  squadra per ciò che ha fatto con me, tutti i ragazzi si sono  impegnati al massimo e sono grato per questo».

Fonte gds

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17 settembre 2012 da con tag , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: